lunedì 5 ottobre 2015

Le Grandi Ferrari 1:24 by Fabbri Centauria # 1 - 458 Italia

Appena terminata la Collezione del Centenario Alfa Romeo, che aveva seguito a distanza di un paio d'anni la Quattroruote Collection, ho pensato che sarebbe passato parecchio tempo prima di rivedere nelle edicole una nuova proposta di modelli diecast in scala 1:24. Nel frattempo, parecchi pezzi delle due iniziative citate sono stati riproposti da Whitebox o ripubblicati nell'opera Auto Vintage DeLuxe Collection: in entrambi i casi con colorazioni diverse, spesso più gradevoli della serie originale, ma che ho evitato di acquistare per scongiurare un nuovo salasso economico, classificandoli come "doppioni" (*).



(immagini tratte da eBay)


E' stata quindi una sorpresa trovare nelle edicole, all'inizio del settembre scorso, il primo fascicolo de "Le Grandi Ferrari", una nuova opera curata da Fabbri/Centauria che prevede ben 41 modelli del Cavallino Rampante in scala 1:24.


Una tematica appetibile e interessante che però, al primo approfondimento, mostra subito quello che per qualche collezionista può essere un limite: non sono stampi inediti ma si tratta senza ombra di dubbio della riedizione dei modellini Ferrari prodotti da Maisto e BBurago, come attesta la 458 Italia della prima uscita:

  # 1388    Ferrari 458 Italia    2009     Fabbri/Centauria  ---    2 ap.   € 14,99  









La qualità è quella buona delle ultime proposte Maisto e in più presenta alcuni miglioramenti rispetto all'originale, come la carrozzeria bicolore e i cerchi scuriti e completi di dischi e pinze freno; incomprensibile, invece, la sigillatura del cofano motore: la cerniera di apertura è regolarmente montata ma l'aggiunta di due dentini metallici all'interno ne impedisce il funzionamento.



Per circa 15 € si può comunque giustificarne l'inserimento nella propria collezione; i fascicoli successivi, però, sono previsti a ben 29,90 €: pur considerando la teca rigida e il volume monografico allegato si va incontro ad una spesa piuttosto impegnativa.

   

Con l'abbonamento all'iniziativa, tuttavia, si può avere uno sconto del 20% su tutte le uscite restanti, e spinto dalla curiosità di vedere come interverranno sui vecchi stampi e di scoprire come saranno gli inediti, ho aderito.

Ecco infine il piano dell'opera: sono previsti una ventina di nuovi modelli molto interessanti, sia recenti che d'epoca:

N° uscitaModelloData uscita
1458 Italia - 200905/09/15
2F12 berlinetta - 201219/09/15
3LaFerrari - 201303/10/15
4California T - 201417/10/15
5Enzo - 200231/10/15
6F40 - 198714/11/15
7F430 - 200428/11/15
8Testarossa - 198412/12/15
9250 California - 195726/12/15
10250 GTO - 196209/01/16
11365 GTB4 - 196823/01/16
12FF - 201106/02/16
13599 GTO - 201020/02/16
14458 Spider - 201105/03/16
15FXX K - 201419/03/16
16Dino 246 GT - 197002/04/16
17360 Modena - 199916/04/16
18488 GTB - 201530/04/16
19F50 - 199514/05/16
20166 MM - 194828/05/16
21612 Scaglietti - 200411/06/16
22599 GTB Fiorano - 200625/06/16
23GTO - 198409/07/16
24250 GT berlinetta p.c. - 195923/07/16
25550 Maranello - 199606/08/16
26348 TS - 198920/08/16
27512 BB - 197603/09/16
28F355 Berlinetta - 199417/09/16
29250 GT Berlinetta Tour de France - 195601/10/16
30328 GTB - 198515/10/16
31F430 Spider - 200529/10/16
32F430 16M - 200812/11/16
33458 Challenge - 201026/11/16
34365 GTB4 Competizione 1a serie - 197110/12/16
35206 - 196724/12/16
36360 Challenge - 200007/01/17
37F50 Spider - 199521/01/17
38612 Scaglietti China Tour - 200404/02/17
39348 TB - 198918/02/17
40365 GT4 BB - 197304/03/17
41F355 Challenge - 199518/03/17

----

(*) Saranno pure dei doppioni ma, alla vista della sempre bellissima Alfa 33 Stradale esposta in un'edicola qualche mese fa, l'istinto accumulatore ha prevalso e, pur differenziandosi unicamente per i cerchi dorati rispetto a quella della Centenario Alfa, è scattato l'acquisto O:-)

  # 1387    Alfa Romeo 33 stradale    1967     Fabbri/Centauria  ---    4 ap.   € 24,99  




_______________________________________________________________________________

2 commenti:

Agostino della tua ex fiat regata ha detto...

grazie per la dritta, non mi andava proprio giu che un modellino della burago a questo prezzo avesse solo le due aperture. infatti dopo un mio piccolo intervento ora si apre anche il posteriore!!!!
purtroppo nella 512 che era la seconda uscita hanno messo anche li della colla a caldo per fissare il cofano anteriore, ma non hanno messo il motore!!!

Overlock ha detto...

Ciao Agostino, è un piacere risentirti, come va in quel di Lipari?

Questa tendenza a bloccare le aperture lascia parecchio perplessi: si potrebbe spiegare con la necessità di evitare danni nello sballottamento della distribuzione nelle edicole, e probabilmente la fascetta, l'elastico o il bollino li hanno considerati antiestetici per un modello all'interno della teca. Il fine giustificherebbe i mezzi, ma se arrivano pure a togliere pezzi anziché aggiungerne, si comincia ad esagerare...

Buona serata, a presto :)