sabato 14 maggio 2011

Collezione del Centenario Alfa Romeo # 20 ---------- MiTo 1.4 TB Quadrifoglio Verde

La ventesima uscita della Collezione del Centenario è la MiTo 1.4 Turbo MultiAir Quadrifoglio Verde del 2009.
Consapevoli che il modello sarebbe stato una riproposta di quello Motorama in vendita nei normali negozi di giocattoli e modellismo, gli editori hanno cercato di produrre una variante apposita per l'opera; purtroppo le buone intenzioni si sono fermate alla verniciatura cromata degli specchietti esterni e al colore della carrozzeria: un risultato maggiormente fedele alla versione più sportiva della MiTo avrebbe visto anche i cerchi dedicati, le cornici e l'interno dei fari anteriori scuriti, magari gli interni in rosso e soprattutto l'apposizione del triangolo che racchiude il quadrifoglio verde, uno dei simboli più noti dell'Alfa.

Database
# 1064

Marca
Alfa Romeo

Modello
MiTo 1.4 TB Q.V.

Anno
2009


Produttore
Quattroruote / Hachette


Codice

---

Aperture
4

Prezzo
€ 19,99










































La trascuratezza nell'approntare anche questi cambiamenti minimi tocca il suo apice nelle targhe: la numerazione progressiva legata all'uscita di ogni modello, caratteristica dell'iniziativa, diventa un'opzione, demandando all'acquirente se provvedervi o meno, attaccandole personalmente da un foglietto adesivo allegato. Peccato che il formato non sia quello attuale, come per la precedente Motorama, la 8C, ma uno d'epoca... :-@















Sia chiaro che il modello in sé è ben realizzato, anzi in alcuni dettagli è superiore ad altre uscite della raccolta, oltre ad avere il surplus delle ruote sterzanti, ma infastidisce lo scarso rispetto per l'acquirente, che per un costo quasi doppio si sarebbe aspettato di notare almeno l'impegno per giustificarlo.

Prossima uscita il 14 maggio, con la 1900 Sprint del '51.
---
EDIT: corrette le informazioni a lato delle foto, anche io ogni tanto trascuro qualche dettaglio... O :-)
___________________________________________________

4 commenti:

Mario.Tz ha detto...

...no mi resta che consolarmi e andare nella mia edicola a prendere la 1900 sprint. Questi modellli motorama oltra a tutto il resto necessitano di una flangia di adattamento alla base standard che, al pari della 8C, tiene il modello più in alto e sbilenco, con le ruote sollevate da terra. Per chi come me li lascia avvitati non è un bel vedere.

Overlock ha detto...

Ciao Mario :)

Ho preso la 1900 e sembra finalmente ad un livello degno dell'opera.

Anch'io lascio i modelli sulla basetta, e quelli Motorama usano delle viti più grosse che, oltre a farla dondolare, raschiano il mobile su cui le poggio...

Buona giornata :)

Mario.Tz ha detto...

Si perché non sono le viti normali ma altre che devono tenere la flangia di raccordo con la testa più grossa. Io faccio così: svito la vite, ripasso il foro ruotando un cacciavite a croce abbastanza grosso oppure con la punta della lama grossa del coltellino svizzero, creando una svasatura più grande ove la testa della vite una volta rimessa "annega" e non sporge più. Sennò ogni volta che spostano il traballante modellino per pulire graffiano il mobile.

Overlock ha detto...

Ciao Mario :)

Farò anch'io come te, è la soluzione migliore.

Buona serata :)